PALLANUOTO
06/06/2022

Acese, pass staccato

Per gli etnei qualificazione anticipata ai play off di B. Primo sorriso per l'Ossidiana. Grande rimonta della Brizz in A2 donne

Acese, pass staccato
Tempo di play off. Da onorare sino in fondo per la Muri Antichi, giunta a tagliare un traguardo societario storico in A2. Centrati in anticipo dall'Acese, protagonista di una lunga corsa di vertice in B.

La Muri Antichi perde in trasferta in gara-1 delle semifinali degli spareggi per la promozione in A1. Gli etnei vanno subito sotto 4-0 contro la De Akker Bologna e non riescono a risalire. Finisce 11-5. La squadra di Puliafito proverà a riaprire i giochi mercoledì alla piscina Scuderi in gara-2.

In B, l'Acese batte l'Ossidiana per 18-7 con poker di Forzese e triplette di Abela e Strano e si garantisce la certezza aritmetica della qualificazione ai play off. Sorridono comunque anche i messinesi, che nel recupero del giorno precedente centrano la prima vittoria stagionale nello scontro diretto in coda con la Rn Napoli (10-6, quaterna di De Francesco) acciuffando in classifica i partenopei e sopravanzandoli grazie alla migliore differenza reti negli scontri diretti.

In vetta resta l'Auditore Crotone, vittorioso per 12-8 contro la Wp Palermo. Va all'Etna Wp il derby con la Wp Catania: 12-8 con 4 gol di Catania. Bene l'Unime, che incamera punti pesanti col 10-5 alla Rn Napoli. Pari esterno per l'Ortigia Academy con la Nuoto 2000 Napoli (12-12).

Bella vittoria in rimonta della Brizz Nuoto in A2 donne. Sotto 4-7, le acesi ribaltano la situazione nel finale con quattro reti di fila imponendosi per 8-7. Torre del Grifo Village cede in casa alla Lazio per 7-12. 

 

Articoli correlati

Indietro

Top