NUOTO
17/04/2018

Bossone e D'Agostino in azzurro

Il trapanese della Mimmo Ferrito convocato per l'Energy Cup, l'agrigentino dell'Eidos a Ostia per il collegiale del nuoto di fondo

Bossone e D'Agostino in azzurro
L’Italia chiama, la Sicilia risponde presente. Il nuoto siciliano torna a tingersi d’azzurro grazie a due convocazioni per altrettanti appuntamenti internazionali.

La prima riguarda Mario Bossone (foto), brillante protagonista ai recenti Criteria, in occasione dei quali ha conquistato un oro e un argento, e confermatosi in grande crescita agli assoluti di Riccione, dove ha centrato tre finali junior (2° posto nei 100 rana, 5° nei 200 rana, 7° nei 50 rana).

Proprio in virtù delle ottime prestazioni offerte a Riccione, l’atleta tesserato per la Mimmo Ferrito è stato inserito nel gruppo dei 24 talenti che il tecnico responsabile delle nazionali giovanili, Walter Bolognani, e il direttore tecnico della Nazionale, Cesare Butini, presenteranno al via per la Energy Cup, in programma a Lignano Sabbiadoro il 28 e 29 aprile.

La seconda convocazione riguarda invece il nuoto di fondo e premia Andrea D’Agostino, fresco di medaglia d’argento ai tricolori indoor. L’atleta dell’Eidos è stato chiamato da Roberto Marinelli, responsabile tecnico della squadre giovanili, per il collegiale che si terrà ad Ostia dal 23 al 30 aprile prossimi.

Ancora una soddisfazione, quindi, per il nostro movimento, tornato dai tricolori assoluti con sette partecipazioni alle finali junior: oltre al tris di Bossone, vanno segnalati i piazzamenti di Sofia Ficili dell'Eidos (4° posto nei 400 sl in 4'22''79, nuovo record regionale assoluto, cadetti e juniores, prec. Ilenia Capriotti 4'24''04), Claudio Faraci del Tch Match Ball (4° nei 200 farfalla) e del ragusano Lorenzo Gargani dell'Unione Nuoto Friuli (1° nei 100 farfalla e 2° nei 50 farfalla).

 

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA