NUOTO
18/07/2022

Bravi Ragazzi

Bella lotta ai regionali estivi: la Pol. Mimmo Ferrito la spunta su Poseidon e Nadir. Quattro record migliorati con Angilieri, Guglielmino e Santonocito. Undici siciliani in vasca agli assoluti

Bravi Ragazzi
Oltre mille punti per battere la concorrenza. La Pol. Mimmo Ferrito fa suo il primo posto tra le società nei campionati regionali estivi Ragazzi disputati a Messina. I palermitani chiudono a quota 1071,5 spuntandola su Poseidon, seconda con 742 punti, e Nadir, terza con 601 punti (nella foto la premiazione).

Quattro i record di categoria migliorati. Due sono griffati da Giuseppe Angilieri della Water Sun: 51''73 nei 100 sl e 1'53''91 nei 200 sl. Gli altri due nuovi limiti portano la firma di Claudia Santonocito della Mimmo Ferrito (1'14''45 nei 100 rana) e di Alessia Guglielmino del Sun Club (5'08''33 nei 400 misti).

Il nome di Angilieri, grande protagonista in riva allo Stretto, torna a proposito delle individualità più titolate. Sei gli ori vinti dal talento della Water Sun (50, 100, 200 e 400 sl, 100 e 200 farfalla). Nel settore femminile la capofila è invece Alessia Guglielmino, mattatrice con una cinquina (100 e 200 dorso, 200 e 400 misti, 800 sl).

Da Messina a Ostia, dove, dal 19 al 21, sono in programma i tricolori assoluti. Undici i siciliani al via, sette dei quali tesserati per società della nostra regione: Andrea Candela (Aquarius; 50 sl e 50 farfalla), Gianfranco Perna (Olympiapalermo; 200 farfalla), Chiara Calò (Nadir; 50 farfalla), Ludovica Lacca (Pol. Mimmo Ferrito; 100 farfalla), Mario Bossone (50 e 100 rana, 200 misti), Gabriele Bosco (Poseidon; 200 dorso) e Andrea Savoca (Sicilia Nuoto; 50 e 100 rana).

Altri quattro atleti vanno invece in vasca in rappresentanza di club non siciliani: Alessandra Pace (Livorno Aquatics; 200 rana), Lorenzo Gargani (Cus Udine; 50 e 100 farfalla), Claudio Faraci (Aniene; 50, 100 e 200 farfalla, 200 sl) e Davide Marchello (Aurelia; 200, 400, 800 e 1500 sl). 

 

Articoli correlati

Indietro

Top