PALLANUOTO
08/03/2021

Telimar, Cus e Rn: Palermo corre

Tris di vittorie tra A1 e B. In Champions l'Ortigia lotta, ma resta a digiuno di successi. Torre del Grifo a valanga in A2 donne

Telimar, Cus e Rn: Palermo corre
L’Ortigia lotta, ma non basta. Il secondo concentramento della fase a gironi della Champions League lascia a digiuno di vittorie i siracusani, sconfitti da Jug Dubrovnik (6-8), Spandau Berlino (6-12), Olympiacos Pireo (8-10) e Pro Recco (3-10).

La formazione di Piccardo resta a quota 3 nella classifica del girone A. La terza e ultima tornata di gare è in programma dal 19 al 22 aprile.

Comincia con un passo falso la seconda fase del campionato di Serie A1 femminile per L’Ekipe Orizzonte, battuta a Verona dal Plebiscito Padova per 11-6 in una gara in cui le catanesi subiscono quattro gol in apertura e devono sempre rincorrere.

I sorrisi della settimana vengono da Palermo. Nel posticipo della prima giornata del preliminary round scudetto, il Telimar vince con autorevolezza in trasferta contro Trieste imponendosi per 13-7: decisivo il break di 5-0 nella terza frazione, poker per Damonte.

In B, nel girone 8, il Cus Palermo (foto) passa in trasferta contro la Waterpolo Catania col punteggio di 16-6 (6 gol di Geloso), la Rari Nantes Palermo supera l’Acese per 12-9 con break decisivo nel secondo tempo (5-2).

Nel girone 7 vanno ko in casa sia la Brizz Nuoto (6-11 contro l’Auditore) sia l’Ossidiana (6-12 contro la Cesport).

Netta vittoria, in A2 donne, per Torre del Grifo, che travolge in casa la Napoli Nuoto per 21-9 con addirittura 13 centri di Longo.

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA