PALLANUOTO
15/04/2019

Cus Unime, play off nel mirino

I peloritani salgono al 4° posto in A2. Etna Wp sempre più lanciata in B

Cus Unime, play off nel mirino
Il Cus Unime vede i play off. Nella settimana in cui la pallanuoto siciliana festeggia la Coppa Len conquistata dall’Ekipe Orizzonte, c’è gloria anche per la formazione peloritana.

La squadra di Naccari (foto) batte l’Acquachiara per 12-10 con tripletta di Cusmano e sale al quarto posto nella classifica di A2 superando il Telimar Palermo, che perde in casa col Pescara (9-11) e cambia tecnico (Quartuccio per Mustur).

Si complica la corsa alla salvezza diretta della Muri Antichi, battuta in trasferta dalla Cesport per 11-7 nonostante il tris di Gluhaic.

In A1, passo falso dell’Ortigia, ko con la Roma Nuoto (12-7) in una gara compromessa da un avvio poco brillante (6-1 per i capitolini). Ferma la Nuoto Catania, in attesa del recupero col Brescia.

L’Etna Waterpolo non perde un colpo in B. La capolista travolge il Cosenza per 22-4 mandando a segno dieci giocatori (poker di Riolo e Fiorito) e portandosi a +8 sulla concorrenza.

Torna al secondo posto la Rn Palermo grazie al successo per 11-7 nella stracittadina con il Cus Palermo, ipotecata nella prima metà di gara (6-2). Vittorie esterne per Wp Palermo (8-2 contro l’Oasi Salerno) e Acese (12-5 sull’Academy), pari per la Wp Catania con il Bari (7-7).

In A2 donne altro doppio stop per Wp Messina (18-9 a Firenze) e Brizz Nuoto (8-3 col Flegreo).

replica panerai watches www.replicapanerai.net

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA