NUOTO
27/05/2018

Giochi delle Isole, diluvio di medaglie

La nostra rappresentativa spopola nelle gare disputate a Catania: 35 ori, 21 argenti e 5 bronzi e primo posto nella classifica di disciplina. Parisi: "Momento di crescita sotto ogni aspetto"

Giochi delle Isole, diluvio di medaglie
Un diluvio di medaglie. I Giochi delle Isole sono più che mai di marca siciliana. La nostra selezione, come da tradizione, spopola nel nuoto portando a casa qualcosa come 61 medaglie: 35 ori, 21 argenti, 5 bronzi. 

Numeri arricchiti dall’inevitabile leadership nel medagliere della disciplina davanti ad Azzorre e Malta (nella foto la premiazione con le rappresentative) e tali da fornire un contributo rilevante per il primo posto assoluto della Sicilia nella classifica generale della ventiduesima edizione dei Giochi, disputati proprio a Catania.
 
La lista dei vincitori è lunghissima. A capeggiare l'elenco dei plurititolati, forti di 6 ori, sono Gianfranco Perna (100 e 200 farfalla e 100 sl con record della manifestazione, 400 misti, 50 sl e 200 misti) e Giulia Fontana (50, 100, 200, 400, 800 sl e 200 misti).

Tre successi a testa per Marzia Gasparini (50, 100 e 200 dorso con record della manifestazione), Gabriele Bosco (50, 100 e 200 dorso), Andrea Savoca (50, 100 e 200 rana) ed Erika Arcidiacono (100 e 200 farfalla e 400 misti).

Due vittorie per Domenico Faso (50 e 200 stile libero), Elena Forleo (50 e 200 rana) e Flavio Sciortino (400 e 1500 sl). Un titolo per Gianmarco Grifò (50 farfalla con record della manifestazione) e Giulia Conti (50 farfalla) e per le staffette 4 per 100 sl femminile (Gasparini-Conti-Coppola-Fontana) e maschile (Faso-Grifò-Bosco-Perna con record della manifestazione) e 4 per 100 mista femminile (Gasparini-Forleo-Arcidiacono-Fontana) e maschile (Bosco-Savoca-Perna-Faso).

Gli argenti portano la firma di Anna Coppola (50 dorso, 50 e 100 sl), Gianmarco Grifò (50, 100 e 200 rana), Flavio Sciortino (100 e 200 farfalla, 200 sl), Elena Forleo (100 rana e 200 misti), Marzia Gasparini (200 e 400 sl), Gabriele Bosco (200 e 400 misti), Giulia Conti (100 e 200 dorso), Domenico Faso (100 e 400 sl) ed Erika Arcidiacono (50 farfalla).

Bronzo per Elena Forleo (400 misti), Giulia Conti (100 farfalla), Erika Arcidiacono (200 rana), Andrea Savoca (50 farfalla), Gianmarco Grifò (100 dorso).

“I Giochi delle Isole - sottolinea Sergio Parisi, presidente del comitato regionale della Federnuoto - si confermano un bel momento di confronto sul piano sportivo e non solo. Esperienze come questa, nelle quali i nostri ragazzi possono entrare in contatto con coetanei di altre nazionalità, costituiscono un prezioso momento di crescita, il cui valore travalica l’aspetto meramente agonistico. In vasca, poi, la nostra selezione è stata protagonista come sempre confermando una tradizione di lungo corso e regalando altre belle notizie al nuoto siciliano dopo la convocazione di Giulia Fontana in azzurro”.

“Ospitare i Giochi delle Isole - aggiunge il presidente Parisi - ha rappresentato una vetrina turistica non indifferente. Il clima festoso che si è respirato durante tutti i giorni di gara è la migliore soddisfazione per il lavoro organizzativo profuso”.   

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA