NUOTO
25/02/2018

Il primo hurrà è della Mimmo Ferrito

Regionali indoor Esordienti B: la società palermitana precede i concittadini della Nadir, da record nella 4 per 50 misti con Giardina-Taranto-Asciutto-Cocchiara. Terza la Poseidon. Laura Russo la più titolata: 4 ori

Il primo hurrà è della Mimmo Ferrito
Il primo titolo regionale indoor del 2018 va alla Mimmo Ferrito. A Caltanissetta, la società palermitana si è imposta tra gli Esordienti B precedendo con 732 punti i concittadini della Nadir, che oltre al secondo posto in classifica (479) si sono tolti lo sfizio di siglare l'unico record di categoria della terza giornata di gare con la staffetta 4 per 50 misti maschile (2'22, Giardina-Taranto-Asciutto-Cocchiara). A completare il podio, ecco la Poseidon Catania, terza a quota 463,5 (nella foto la premiazione delle società).

In ambito individuale, l'atleta più titolata dei campionati è Laura Russo della Nadir, giunta a quattro ori grazie alla vittoria nei 100 sl. Nel settore maschile, tre successi per Angelo Mangione (La Fenice).

Nella sessione di gare odierna a risaltare è la doppietta di Giorgio Sportaro (Mimmo Ferrito, 50 farfalla e 100 sl). Gli altri campioni di giornata sono Elisa Mazzeo (Island, 100 dorso), Daniele Giardina (Nadir, 100 dorso), Asia Cristaldi (La Fenice, 100 rana), Dario Taranto (Nadir, 100 rana), Federica Rosa Bruno (Mimmo Ferrito, 50 farfalla) e la staffetta 4 per 50 misti femminile della Nadir (Di Stefano-Colombo-Russo-Ojeda Mori).

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA