PALLANUOTO
26/11/2018

La Nuoto Catania si sblocca

Prima vittoria stagionale per gli etnei. Bene anche l'Ortigia. Via alla A2: esordio positivo per Cus Unime e Telimar

La Nuoto Catania si sblocca
La prima gioia arriva al settimo tentativo. La Nuoto Catania si sblocca e cancella lo zero in classifica in Serie A1 maschile battendo la Canottieri Napoli per 11-8.

Prestazione di carattere degli etnei, che vanno sotto 0-4 in apertura ma poi piazzano un parziale di sette reti a una che li porta sul 7-5. Agganciati gli avversari con un gol di Cuccovillo e staccatili con Kacar (poker per il capitano, foto) e Presciutti, i rossazzurri non mollano più e portano a casa un successo di fondamentale importanza.

Bene anche l’Ortigia. Dopo la sconfitta di misura in casa contro il Vouliagmeni (7-8) nell’andata dei quarti di finale di Euro Cup, gli aretusei espugnano la vasca del Quinto, battuto per 11-9 con sigilli decisivi di Farmer e Jelaca.

Ferma la A1 donne, è invece partita la Serie A2 maschile. Buon debutto di Cus Unime e Telimar, entrambe vittoriose in casa: i messinesi superano l’Arechi per 11-8 rimontando lo svantaggio iniziale di quattro reti (triplette di Cusmano e Sacco); i palermitani regolano di misura la Vis Nova Roma per 11-10 conducendo per l’intero incontro (tre centri a testa per Lo Cascio e Migliaccio).

Sconfitta esterna la Muri Antichi, battuta dalla Rn Salerno per 11-2.

 

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA