NUOTO
03/01/2018

L'azzurro chiama, la Sicilia risponde

Ben 48 atleti delle categorie Ragazzi e Juniores provenienti da tutta la regione al collegiale organizzato dalla Pol. Mimmo Ferrito e in programma a Palermo sotto la guida di Walter Bolognani, responsabile tecnico delle nazionali giovanili

L'azzurro chiama, la Sicilia risponde
Parte forte, il 2018 del nuoto siciliano. L’anno nuovo regala alla nostra isola un appuntamento di primo piano: il collegiale riservato alle categorie Ragazzi e Juniores in programma a Palermo dal 4 al 7 gennaio.

Sono ben 48 le promesse (34 maschi e 14 femmine) provenienti da tutta la Sicilia che si ritroveranno nel capoluogo per lo stage, giunto alla quarta edizione e riservato agli atleti che hanno preso parte agli scorsi tricolori estivi di categoria.

I quattro giorni di allenamenti si svolgeranno sotto la guida di Walter Bolognani, responsabile tecnico di tutte le nazionali giovanili coadiuvato da Davide Pontarin e Ivo Ferretti, biomeccanico delle selezioni azzurre che con il resto dello staff analizzerà nel dettaglio il gesto tecnico di ogni atleta al fine di migliorarne la resa.

Il collegiale nasce su meritoria iniziativa della Polisportiva Palermo, il cui impianto è stato messo a disposizione per l'intera durata dell'evento dal presidente Corrado Ferrito, e ha il patrocinio del comitato regionale della Federnuoto.

La sessione di allenamento mattutina del 5 gennaio verrà invece ospitata dalla piscina Olimpica, resa fruibile grazie all’impegno del Comune di Palermo e della Federnuoto Sicilia nella persona del consigliere Antonio Coglitore.

“Il collegiale - sottolinea il presidente della Fin Sicilia, Sergio Parisi - rappresenta un importante segnale di attenzione da parte della Fin nazionale verso un movimento come il nostro, sempre vivace e dinamico. Ringrazio il responsabile delle squadre nazionali Roberto Del Bianco per l'aver rinnovato la propria disponibilità e la Polisportiva Palermo, segnatamente il presidente Ferrito e Maurizio Lombardo, e il consigliere regionale Coglitore per il prezioso impegno profuso”.

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA