PALLANUOTO
07/01/2019

L'Ekipe non si ripete

Catanesi quarte nella final four di Coppa Italia. Ortigia e Nuoto Catania sconfitte in A1 maschile

L'Ekipe non si ripete
Il 2019 della pallanuoto siciliana parte senza squilli. Il primo week end dell’anno consegna solo sconfitte alle tre formazioni andate in acqua.

Poco da fare per l’Ortigia, costretta a dare via libera in casa a una Pro Recco difficilmente avvicinabile da chiunque. I siracusani, che hanno salutato Vapenski, cedono in casa per 5-11 contro la squadra di Rudic: tutte le reti aretusee portano la firma di Giacoppo, ex di turno.

Brucia di più il ko della Nuoto Catania, battuta in trasferta dal Quinto per 11-9. In vantaggio 4-3 nel secondo parziale, gli etnei accusano un calo che permette ai liguri di ribaltare il punteggio guadagnando un vantaggio conservato sino alla fine.

Avara di soddisfazioni anche la final six di Coppa Italia dell’Ekipe Orizzonte. A Ostia, le catanesi (foto) non riescono a difendere il titolo vinto lo scorso anno perdendo in semifinale ai rigori con il Rapallo (12-13) dopo essersi fatte rimontare un vantaggio di tre lunghezze (6-3).

La formazione allenata da Miceli chiude al quarto posto, superata anche al Plebiscito Padova nella finalina col punteggio di 6-5.

 

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA