PALLANUOTO
03/08/2022

L'estate è azzurra

Dal trionfo in World League del Settebello con Cassia e Condemi alle convocazioni ai mondiali juniores di Santapaola, Leone, Longo e Gullotta: Sicilia protagonista nelle nazionali

L'estate è azzurra
C'è tanto azzurro nell'estate della pallanuoto siciliana. Un'onda lunga che parte dallo storico trionfo del Settebello nella recente World League, l'unico trofeo che mancava al ricco albo d'oro della nazionale italiana (foto Federnuoto).

La vittoria nelle SuperFinals di Strasburgo esalta anche i nostri ragazzi. Nel gruppo guidato dal commissario tecnico Alessandro Campagna, da decenni espressione d'eccellenza della pallanuoto siciliana, ci sono due talenti come il siracusano Francesco Cassia e il catanese Francesco Condemi, entrambi tesserati per l'Ortigia, club rappresentato nella circostanza anche da Filippo Ferrero, siciliano d'adozione come Luca Marziali e Gianmarco Nicosia, atleti del Telimar.

Un grande risultato che lancia idealmente i mondiali juniores, altro appuntamento top che vede la Sicilia degnamente rappresentata. Sino al 9 agosto sarà la nazionale femminile a giocarsi il titolo iridato in Kazakistan con tre giocatrici de L'Ekipe Orizzonte nel gruppo azzurro: Helga Santapaola, Morena Leone e Aurora Longo.

Dall'11 al 19 toccherà alla selezione maschile, di scena a Belgrado. In Serbia sarà Alessandro Gullotta della Nuoto Catania a tenere alto il nome del nostro movimento.

 

Articoli correlati

Indietro

Top