NUOTO PROPAGANDA
15/06/2018

L'isola dell'Eccellenza

Splendida festa di sport a Palermo per le finali regionali della manifestazione riservata al settore Propaganda. Swim Power Bagheria, Mimmo Ferrito e Muri Antichi sul podio per società. Il presidente Parisi: "Successo di tutta la Sicilia"

L'isola dell'Eccellenza
La piscina puntualmente stracolma. L'entusiasmo travolgente. Una moltitudine di ragazzi felici di condividere un’esperienza da ricordare. Gli ingredienti sono quelli abituali. Un mix vincente che si rinnova con successo crescente anno dopo anno.

La finale regionale del Campionato di Eccellenza consegna al nostro movimento splendide conferme di vitalità. Alla piscina Olimpica di Palermo è andata in scena una vera festa dello sport, così come vuole lo spirito della manifestazione pensata dal comitato regionale della Federnuoto per il settore Propaganda.

Gli elevatissimi numeri in termine di partecipazione sia di società sia di atleti nell’ambito dell’intero percorso stagionale che ha toccato tutta la Sicilia coinvolgendo realtà di ogni provincia esaltano un’iniziativa splendidamente culminata nelle finali di Palermo.

Il primo posto tra le società è andato alla Swim Power Bagheria (foto), che ha totalizzato 243 punti precedendo la Polisportiva Mimmo Ferrito, seconda a quota 228, e la Muri Antichi, terza con 213 punti.

“L’aver ideato una manifestazione – spiega il presidente della Federnuoto Sicilia, Sergio Parisi – che continua a suscitare meritati apprezzamenti in ambito nazionale è per noi motivo di orgoglio, rinnovato ogni anno dal successo puntualmente registrato ad ogni edizione”.

“Il Campionato di Eccellenza – ricorda il presidente Parisi - richiede uno sforzo organizzativo notevole. C’è tanto lavoro dietro le quinte, un lavoro svolto sempre con professionalità e dedizione. Per questo motivo devo ringraziare tutti coloro i quali, a vario titolo, hanno contribuito alla buona riuscita di questo percorso stagionale, dall’atleta che ha partecipato alla singola tappa di provincia a chi, come il consigliere regionale Antonio Coglitore, si è prodigato affinché la finale di Palermo andasse alla perfezione”.

 

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA