PALLANUOTO
10/04/2021

Orizzonte infinito

Ennesimo trofeo per L'Ekipe: le catanesi vincono la Coppa Italia, battuta in finale la Sis Roma. Il presidente Parisi: "Un successo speciale"

Orizzonte infinito
L'Ekipe Orizzonte alza la Coppa Italia. Un'altra vittoria da festeggiare, un altro trofeo in bacheca.

Le catanesi fanno festa a Ostia (foto) battendo in finale la Sis Roma per 6-5. Giunta all'ultimo atto superando senza problemi il Css Verona in semifinale per 18-5, la squadra allenata da Martina Miceli ha avuto la meglio sulle capitoline in una partita tirata sino all'ultimo istante ma sempre condotta dalle etnee nel punteggio.

Approcciato il match nel modo migliore con il 3-0 in apertura frutto dei gol di Palmieri, Emmolo e Garibotti, L'Ekipe Orizzonte ha visto la Sis accorciare a -1 per quattro volte (3-2, 4-3, 5-4, 6-5) senza però permettere mai alle avversarie di perfezionare l'aggancio.

La sirena finale ha consegnato alla formazione catanese la quarta Coppa Italia della storia del club, andata a fare compagnia ai 20 scudetti, 8 Coppe dei Campioni e 2 Supercoppe europee che rendono L'Ekipe Orizzonte una big assoluta della pallanuoto femminile italiana e internazionale.

"La Coppa Italia vinta da L'Ekipe Orizzonte - commenta il presidente del comitato regionale della Federnuoto, Sergio Parisi - ha un valore speciale. Non si tratta solo dell'ennesimo trofeo conquistato da un club che sa mantenersi su livelli d'eccellenza con una continuità invidiabile, frutto di competenza e programmazione, ma è un segnale di vitalità e resilienza in un periodo così complicato per lo sport in generale. Complimenti a società, tecnico e atlete per aver portato ancora una volta in alto il nome della Sicilia".

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA