PALLANUOTO
02/10/2018

Ortigia, il bello dell'Europa

I biancoverdi avanzano in Euro Cup: decisiva la vittoria in extremis con l’Hydraikos. Secondo turno alla Caldarella con Mornar Split, Osc Budapest e Barcellona

Ortigia, il bello dell'Europa
Il fascino dell’Europa è anche questo. Pallanuoto di alto livello, brividi e partite da ricordare. L’Ortigia nobilita la ribalta internazionale in Euro Cup con una brillante qualificazione al secondo turno.

Nel concentramento disputato in Grecia, la formazione siracusana (foto) ha debuttato con un netto successo contro i serbi del Nais: 11-5 con cinquina di Giacoppo. La sconfitta nel secondo match contro il quotato Primorac (5-9) ha portato i biancoverdi a giocarsi tutto nel terzo e ultimo incontro contro i padroni di casa dell’Hydraikos.

All’Ortigia, a causa della differenza reti sfavorevole, serviva necessariamente una vittoria. Traguardo tagliato con una prestazione di grande carattere, coronata dalla rete decisiva di Vapenski a 2’’ secondi dalla sirena per il 6-5 definitivo.

Gli aretusei disputeranno in casa il secondo turno di Euro Cup, in programma dal 12 al 14 ottobre. Alla Caldarella arriveranno i croati del Mornar Split, gli ungheresi dell'Osc Budapest e gli spagnoli del Cn Barcellona. Slitta dunque l'esordio nel campionato di A1 contro la Lazio.

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA