PALLANUOTO
28/02/2019

Ortigia, grazie lo stesso

I siracusani escono tra gli applausi nelle semifinali di Euro Cup contro il Marsiglia: grande pubblico a Nesima per un traguardo storico

Ortigia, grazie lo stesso
Tanto cuore, grandi emozioni e un traguardo che resta nella storia del club e della pallanuoto siciliana. L’Ortigia esce tra gli applausi in Euro Cup, eliminata in semifinale dai francesi del Marsiglia.

Il folto pubblico che ha gremito la piscina di Nesima (foto), sede della sfida di ritorno e del secondo appuntamento internazionale di rilievo nel giro di pochi giorni dopo la semifinale dell'Ekipe Orizzonte in Coppa dei Campioni femminile, è la migliore cornice di una partita vibrante, nella quale i biancoverdi andavano a caccia di un’impresa per ribaltare il 4-7 dell’andata.

La formazione di Piccardo parte forte mettendo in acqua cuore e grinta. I biancoverdi vanno subito avanti di due lunghezze (2-0, 3-1) giungendo a metà gara in vantaggio sul 4-3, firmato da Farmer.

Negli ultimi due parziali, però, sono i transalpini a venire fuori prepotentemente con ben sette reti di fila che ribaltano il punteggio sino al 4-10 finale.

La corsa dell’Ortigia si ferma al rigore fallito da Espanol sul 4-5, ma i siracusani escono di scena a testa alta per un cammino internazionale che ancora una volta ha portato in alto il nome della Sicilia.

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA