PALLANUOTO
04/10/2019

Pallanuoto di Sicilia, 2019 top class

Premiate a Catania le numerose eccellenze del nostro movimento. Il presidente Parisi: "Grande lavoro di squadra"

Pallanuoto di Sicilia, 2019 top class
Tutto il meglio delle calottine di casa nostra. Fianco a fianco, come in una foto di famiglia. E' la magia di "Pallanuoto di Sicilia", tradizionale appuntamento ideato dal comitato regionale della Federnuoto, presieduto da Sergio Parisi, per premiare le numerose eccellenze del movimento isolano.

Un incontro, tenutosi stamane allo Yachting Club di Catania, che rappresenta un punto di arrivo per archiviare con i giusti riconoscimenti una stagione esaltante e nel contempo si propone come step di partenza per lanciare la nuova annata a 24 ore dal via dei campionati di Serie A1 che vedranno impegnate tre formazioni siciliane: Ortigia Siracusa e Telimar Palermo tra gli uomini, L'Ekipe Orizzonte tra le donne.

Il presidente Parisi ha consegnato un riconoscimento alle numerose società che hanno vinto i rispettivi campionati o che, come l'Ortigia (qualificatasi per le final six tricolori e semifinalista in Euro Cup), hanno raggiunto risultati di particolare rilievo premiando inoltre gli atleti distintisi a livello internazionale in ambito giovanile.

"E' motivo di orgoglio - ha detto il presidente del comitato regionale della Federnuoto, Sergio Parisi (nella foto la premiazione de L'Ekipe Orizzonte, presente al gran completo) - constatare come la nostra pallanuoto sappia abbinare, anno dopo anno, qualità a quantità. Siamo reduci da una stagione brillante, piena di soddisfazioni importanti: dallo scudetto della seconda stella de L'EKipe Orizzonte, vittoriosa anche in Europa, alla partecipazione alla final six tricolore dell'Ortigia, anch'essa in grande evidenza nelle manifestazioni continentali, passando per le numerose promozioni, i tanti atleti medagliati in ambito internazionale e i successi con le formazioni giovanili, senza peraltro dimenticare una serie di risultati che magari non hanno strappato la copertina ma che restano di indubbio valore, come la partecipazione agli spareggi promozione in alcune categorie o la permanenza centrata in campionati di fascia alta".

"Alla vigilia di una nuova stagione - ha proseguito il presidente Parisi - siamo pronti ad accettare nuove sfide con immutata fiducia. La pallanuoto siciliana ha un radicamento sempre più forte sul territorio, come testimoniato da una premiazione che ha toccato numerose province, e vanta basi solidissime, frutto di un grande lavoro di squadra che coinvolge dirigenti, tecnici, atleti e arbitri accomunati da capacità indiscusse e dal grande amore per questo sport".

Ecco la lista completa dei premiati. 
Ekipe Orizzonte: campione d'Italia femminile (20° scudetto), vincitrice Coppa Len, campione d'Italia Under 19, argento Under 15, bronzo Under 17
Ortigia Siracusa: finalista scudetto maschile, semifinalista Euro Cup
Telimar Palermo: promozione in Serie A1 maschile
Ossidiana Messina: promozione in Serie B maschile
Aquarius Trapani: promozione in Serie C maschile
Nuoto Catania: campione regionale Under 14 maschile
Riccardo Carmignani: arbitro designato per i mondiali master a Gwangju
Maurizio Raffone: designatore arbitrale, coordinamento settore Propaganda
Attività internazionale giovanile: Marta Misiti, Aurora Longo, Helga Santapola e Morena Leone (Under 15 femminile, 5° posto agli Europei); Giacomo Cesarò (Under 15 maschile, 3° posto agli Europei); Dorotea Spampinato e Morena Leone (Under 17 femminile, 3° posto agli Europei); Isabella Riccioli e Giorgia Amedeo (Under 20; 3° posto ai Mondiali); Luca Castorina, Francesco Condemi, Francesco Cassia e Davide Occhione (Under 17 maschile; 1° posto agli Europei).

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA