NUOTO
08/07/2019

Poseidon e Angilieri, regionali da big

Campionati Esordienti A in vasca lunga: la società catanese prima davanti a Mimmo Ferrito e Tc Match Ball, cinque record per la promessa della Water Sun Comiso

Poseidon e Angilieri, regionali da big
Poseidon tra le società, Angilieri tra gli atleti. I campionati regionali Esordienti A in vasca lunga disputati a Palermo hanno due grandi protagonisti.

Tra i club, il ruolo di big spetta ai catanesi, che bissano il titolo in vasca corta primeggiando in classifica con 765 punti davanti a Mimmo Ferrito (498) e Tc Match Ball (392) (nella foto la premiazione).

In ambito individuale spicca Giuseppe Angilieri. Il nuotatore della Water Sun Comiso non è solo il più titolato dei campionati con cinque ori ma si fa notare per aver migliorato altrettanti record di categoria: 100 farfalla (due volte: 1'01''73 in batteria e 1'01''66 in finale), 200 sl (2'04''66), 200 farfalla (2'17''13) e 100 sl (55''80).

Ai primati di Angilieri, primo anche nei 400 sl, si aggiunge quello di Giorgia Iaria (Cus Unime), che migliora il limite di categoria nei 200 sl con il tempo di 2'14''58.

L'atleta più vittoriosa del settore femminile è Oriana Buttò (La Fenice) con quattro successi: 200 dorso, 200 farfalla, 200 e 400 misti. Tris per la già citata Iaria (100 sl e 100 farfalla, oltre ai 200 sl da record), doppiette per Shannon Lynn Buckley (Altair, 400 e 800 sl) e Alessia Ferraro (Ulysse, 100 e 200 rana), un oro a testa per Caterina Amara (Poseidon, 100 dorso) e per le staffette 4 per 100 sl dell'Altair (Bruno-Granata-Tomasello-Buckley) e 4 per 100 misti della Poseidon (Amara-Santangelo-Lomonaco-Rinaldi).

Tra i maschi, notevole il bottino di Riccardo Locicero (Ulysse), salito quattro volte sul gradino più alto del podio (1500 sl, 100 dorso, 200 e 400 misti), Due titoli per Salvatore Lanzafame (Poseidon, 100 e 200 rana), uno per Luis Miguel Salvo (Cus Palermo, 200 dorso) e per le staffette 4 per 100 sl del Cus Palermo (Salvo-Giustore-Teresi-Russo) e 4 per 100 misti della Poseidon (Lombardo-Lanzafame-Licciardello-Brancato).

Ad arricchire la manifestazione è arrivata anche la premiazione di tutti i componenti della rappresentativa che ha conquistato uno splendido terzo posto, miglior risultato mai ottenuto dalla Sicilia, al Trofeo delle Regioni di nuoto disputato a Scanzano Jonico. Il presidente del comitato regionale della Federnuoto, Sergio Parisi, ha consegnato un riconoscimento agli atleti, al responsabile tecnico Manlio Mastrosimone, al responsabile regionale Tony Bonanno e agli allenatori di società che hanno seguito i propri ragazzi nella trasferta in Basilicata. 

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA