NEWS
31/12/2016

S. Silvestro, festa da Cardinale

Nel tradizionale appuntamento di fine anno a Catania, il pallanotista dell'Acese bissa il successo di dodici mesi fa precedendo Musumeci e Ragusa. Il presidente Parisi: "Imperdibile momento di condivisione"

S. Silvestro, festa da Cardinale

Sole, un pizzico di vento a pungolare i partecipanti e tanta voglia di divertirsi. Ecco la San Silvestro a mare, edizione numero 57. Catania (e non solo) celebra il tradizionale rito di fine anno con l'inimitabile nuotata al porticciolo di Ognina tra spasso, goliardia e spirito di avventura.

Organizzata con il supporto della Nuoto Catania e dei giudici del Gug capitanati da Antonio Aventaggiato, la kermesse etnea ha visto la vittoria tra gli assoluti, come dodici mesi fa, di Michele Cardinale, pallanotista dell'Acese, primo davanti a Giovanni Musumeci e Orazio Ragusa. Tra le donne, successo di Valeria Corbino, seguita da Eleonora Baffo e Vittoria Alfino.


Questi i podi delle altre categorie. Under 17: Gianmarco D'Agostino, Jonathan Bonsignore, Matteo Messina. Over 50 amatori: Antonino Arrigo, Mario Traina e Vincenzo Condorelli. Under 50 amatori: Sebastiano Ciciulla, Santo Bonaccorso e Alberto Berrino. Master over 40: Massimo Cicero, Dario Ferrara e Angelo Chisari. Master under 40: Marco Nicotra, Fabrizio Puglisi e Vitaliano Petrillo. Diversamente Abili: Angelo Fonte, Valerio Viscuso e Giuseppe Garaffo.

"È bello ritrovare il nostro mondo ogni anno al porticciolo di Ognina. La San Silvestro a mare - sottolinea Sergio Parisi, presidente della Fin Sicilia (foto con i tre atleti sul podio della categoria assoluti) - regala un imperdibile momento di condivisione dei migliori valori dello sport. Valori nei quali, seppur in una gara amatoriale e senza regole, la Federnuoto Sicilia si riconosce pienamente. L'ennesimo podio di atleti tesserati per il nostro comitato regionale è il modo più bello per chiudere l'anno e proseguire una tradizione portata avanti nell'arco di oltre mezzo secolo da grandi amici come i compianti Lallo Pennisi, Mimmo Raffone e Francesco Scuderi".


Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA