PALLANUOTO
30/01/2019

Settebello e Palermo, che show

Spettacolare serata di pallanuoto all'Olimpica, dove gli azzurri battono il Montenegro in Euro Cup. Parisi: "Binomio vincente"

Settebello e Palermo, che show
Un successo. In acqua e fuori. Serata di festa a Palermo per il ritorno del Settebello, impegnato contro il Montenegro nella quarta giornata di Euro Cup (foto).

Per il terzo anno di fila, il quinto negli ultimi dieci,Richard Mille Replica gli azzurri fanno tappa alla piscina Olimpica offrendo grande pallanuoto e ricevendo tanto calore.

Palermo e la Sicilia fanno la loro parte al meglio regalando una splendida cartolina agli appassionati.

La partita è un vero evento, organizzato impeccabilmente dal Telimar del presidente Giliberti. Lo show che precede la gara, fatto di musica, giochi di luci e momenti di spettacolo, è il degno prologo di una sfida vibrante, giocata in una piscina stracolma.

La formazione allenata da Sandro Campagna scappa subito sul 4-2, ma a metà gara si ritrova sotto di un gol (4-5). Dopo l’intervallo lungo, allietato dall’esibizione delle sincronette di Aquademia e Rn Palermo, l’Italia incassa altre due reti (4-7) ma, trascinata dal pubblico, reagisce alla grande. Di Fulvio firma l’aggancio sul 7-7, poi si gioca punto a punto sino all’11-10 ancora di Di Fulvio (5 centri per lui) che fa esplodere l’Olimpica.

"Grande spettacolo – commenta il presidente del comitato regionale della Federnuoto, Sergio Parisi – in acqua e non solo. Il feeling tra il Settebello e la Sicilia è ormai radicato e non poteva che uscire ulteriormente rafforzato da serate come questa. Il perfetto lavoro organizzativo svolto da persone competenti e appassionate come gli infaticabili Marcello e Federica Giliberti e la notevolissima risposta di un pubblico tanto caloroso consegnano al nostro movimento e più in generale alla nostra isola l’ennesimo successo di immagine. Direi che con questi presupposti non poteva che venire fuori una partita di alto profilo tecnico ed emotivo e così è stato. Non si scappa: il Settebello e la Sicilia sono un binomio vincente”.

 

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA