PALLANUOTO
11/09/2017

Trofeo delle Regioni: Sicilia, striscia d'argento

Ancora un eccellente secondo posto nella manifestazione Under 14 di maggiore rilievo nazionale. Il presidente Parisi: "Ci siamo sempre"

Trofeo delle Regioni: Sicilia, striscia d'argento

Dici Trofeo delle Regioni e trovi la Sicilia in prima fila. Anno dopo anno, con splendida regolarità. La collezione di podi e di medaglie della nostra rappresentativa nella manifestazione nazionale Under 14 di maggiore rilievo si arricchisce di una nuova perla.

A Ostia, sede delle finali, arricchite dalla presenza, per la prima volta nella storia della competizione, di tutte le selezioni regionali, suddivise in tre concentramenti (1°-8° posto, 9°-14° posto, 15°19° posto), il gruppo guidato da Massimiliano Pellegrino e Vittorio Schimmenti ha centrato un ottimo secondo posto, giungendo a un soffio dal titolo e bissando l'argento conquistato lo scorso anno.

La cavalcata della Sicilia, priva dell'infortunato Raffaele Abramo, è cominciata con tre vittorie in altrettante gare nella prima fase, chiusa a punteggio pieno grazie ai successi su Puglia (12-4), Umbria (10-3) e Lazio (6-4). Vinto il proprio girone, i nostri ragazzi hanno superato la Toscana nei quarti di finale (10-2) e la Liguria in semifinale (6-5) cedendo solo alla Campania in una tiratissima e vibrante finale, conclusasi 4-5 (0-1, 1-1, 2-3, 1-0).

"Anno dopo anno - sottolinea il presidente del comitato regionale della Federnuoto, Sergio Parisi, presente a Ostia così come il commissario tecnico del Settebello, Alessandro Campagna (entrambi nella foto con la nostra rappresentativa) - la Sicilia si conferma ai vertici del movimento giovanile italiano. Magari cambiano le avversarie alle quali contendere il tiolo, ma noi ci siamo sempre. Avere tale continuità a questi livelli non è facile per nessuno come non è facile misurarsi con scuole di grandissima tradizione come Liguria, battuta dai nostri ragazzi in semifinale con una grande prestazione, e Campania, alla quale abbiamo tenuto testa sino alla sirena in finale".

"Gli sforzi profusi per valorizzare i nostri migliori talenti - continua Parisi - vengono puntualmente ripagati da risultati come questo, fonte di orgoglio per l'intera Sicilia pallanotistica. Il Trofeo delle Regioni, tra l'altro, rappresenta ormai l'anticamera del giro azzurro, il che ci fa essere ragionevolmente ottimisti sulla solidità delle fondamenta sulle quali poggia tutto il movimento isolano. La mia presenza a Ostia vuole essere una testimonianza tangibile di come la Federnuoto regionale creda sempre di più nel valore delle sue rappresentative e dei giovani".

Questi i 14 ragazzi che hanno rappresentato la Sicilia alle finali di Ostia: Giorgio Basile, Francesco Condemi, Tommaso Scollo, Riccardo Torrisi, Giuseppe Ursino (Nuoto Catania), Filippo Barsalona (Telimar), Andrea Calore (Ortigia), Giacomo Cesarò (Aquarius Trapani), Giuseppe Cristaudo, Flavio Nicolosi (Muri Antichi), Gabriele Cuccia, Lorenzo Giribaldi, Giuseppe Tumminello (Rn Palermo 89) e Alessando Zappulla (Sette Scogli).

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA