NUOTO
11/12/2018

Trofeo S. Barbara, Paternò si riaccende

Riaperta a tempo di record la piscina etnea, nuovamente affidata alla Fin. Due primati eguagliati, entrambi dalla Sicilia Nuoto, leader tra le società: nei 50 rana Ragazzi con Andrea Savoca e la 4 per 50 sl femminile

Trofeo S. Barbara, Paternò si riaccende

Le tradizioni si rispettano. Soprattutto se ciò significa recuperare alla causa un impianto di fondamentale importanza.

Il nuoto siciliano torna a Paternò e lo fa con il Trofeo Santa Barbara, appuntamento che quest’anno assume un significato particolare perché coincide con la riapertura della piscina Giovanni Paolo II, riaffidata alla gestione del comitato regionale della Federnuoto su richiesta dello stesso comune etneo dopo una prima revoca della concessione da parte dell’amministrazione.

"Abbiamo fatto un vero miracolo – sottolinea il presidente della Federnuoto Sicilia, Sergio Parisi – visti i tempi strettissimi. Al di là del mio impegno personale, devo ringraziare tutti coloro i quali hanno lavorato con noi per rendere nuovamente fruibile un impianto che nel periodo in cui non era stato utilizzato aveva subito un inevitabile deterioramento, oltre che furti e atti vandalici. Essere riusciti a far disputare il Trofeo Santa Barbara è stato anche un omaggio alla città di Paternò e alla sua patrona".

"La riapertura della piscina etnea – continua il presidente Parisi – ci offre una preziosa soluzione in più per la disputa delle gare. Il tema della carenza di impianti adeguati è purtroppo attualissimo. Non è facile per la Fin Sicilia organizzare l’attività agonistica con così poche opzioni a disposizione".

La ricca valenza simbolica del Trofeo Santa Barbara ben si concilia con i riscontri in acqua. Due i record eguagliati, entrambi targati Sicilia Nuoto: il primo lo ha firmato Andrea Savoca nei 50 rana Ragazzi, nuotati in 29’’47; il secondo è della staffetta 4 per 50 sl femminile assoluta (Tempera-Guglielmino-Serravalle-Schillaci, nella foto il podio della gara) con il tempo di 1’49’’49.

La Sicilia Nuoto ha vinto anche la classifica per società totalizzando 560,5 punti. Sul podio pure Poseidon, seconda a quota 181,5, e Ulysse, terza con 151 punti.

Il dettaglio completo dei risultati è disponibile sul nostro sito nella pagina dedicata all’evento.

NUOTONews
Nuoto, si riparte
22/11/2018
NUOTO

Nuoto, si riparte

Il Trofeo Altair-memorial Andrea Pantellaro ha aperto [...]

Perna e Laquidara, vola la farfalla siciliana
14/08/2018
NUOTO

Perna e Laquidara, vola la farfalla siciliana

Italiani di categoria: oro per il talento della Sun [...]

Un anno in una top ten
17/07/2018
NUOTO

Un anno in una top ten

Pol. Mimmo Ferrito, Sicilia Nuoto e Poseidon sul podio [...]

Poseidon, Ragazzi d'oro
16/07/2018
NUOTO

Poseidon, Ragazzi d'oro

Regionali in vasca lunga alla piscina Plaia: i catanesi [...]

Regionali, ecco i big di Sicilia
09/07/2018
NUOTO

Regionali, ecco i big di Sicilia

Estivi a Palermo: tredici record e tre vincitori [...]

Trofeo delle Regioni, ci siamo
27/06/2018
NUOTO

Trofeo delle Regioni, ci siamo

Definite le selezioni che parteciperanno ai campionati [...]

Mimmo Ferrito, volata vincente
25/06/2018
NUOTO

Mimmo Ferrito, volata vincente

Regionali estivi Esordienti A: la società palermitana [...]

Archivio News

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA