FONDO
10/07/2022

Tripodi nuota nell'oro

Tricolori assoluti e di categoria: tre titoli per il palermitano della Mimmo Ferrito. Medaglie anche per Di Piazza, Capostagno, Sortino, Piccione, Lauricella, Sirchia e D'Agostino. Marchello alle World Series

Tripodi nuota nell'oro
Immediatamente dopo il Trofeo delle Regioni, vinto per la prima volta dalla nostra rappresentativa regionale, il mare di Piombino ha fatto da cornice ad un'edizione dei Campionati Italiani Assoluti e di Categoria veramente storica per la Sicilia.

Nelle graduatorie di categoria è grande protagonista il palermitano Tiziano Tripodi (Pol. Mimmo Ferrito) che conquista ben tre titoli italiani su tutte e tre le distanze: fondo 10 km, fondo 5 km e mezzofondo nella categoria Ragazzi. L'atleta allenato da Tony Trippodo e Vincenzo Raia conquista l'oro nella 10 km, salendo sul primo gradino di un podio tutto siciliano completato dall'argento del compagno di squadra Giuseppe Di Piazza e dal bronzo di Simone Capostagno (La Fenice), con Filippo Schifano quarto. Nella classifica femminile della stessa gara, altra prestigiosa medaglia per Ilaria Sortino (La Fenice), come Capostagno allenata da Alessandro Addamo, che conquista l'argento tricolore nella categoria Juniores subito dietro la Senior Eliana Pardo.

La distanza olimpica porta un'altra bella notizia per la Sicilia, rappresentata dal quarto posto assoluto di Davide Marchello (Aurelia) che sfiora il podio per appena un secondo e precede Marcello Guidi che il giorno seguente avrebbe vinto la 5 km. Oltre alle medaglie segnaliamo le ottime prestazioni di Andrea D'Agostino (Aurelia) e Samuele Riccobeni (M. Ferrito), quarto tra gli Juniores, categoria nella quale troviamo tra i primi dieci anche Francesco Rapisardi e Andrea Badagliacco.

Tripodi si ripete il giorno seguente sulla 5 km, sbaragliando la concorrenza e conquistando il secondo oro individuale nella categoria Ragazzi col tempo di 56'39”. Marchello (54'48”) non riesce a trovare la strada giusta per lo sprint finale, mentre D'Agostino chiude con un'ottima 13ma posizione assoluta. Nella parte alta della classifica anche i Seniores Marco Inglima (Palermo Nuoto, 57' netti) e Andrea Fazio (CN UISP Bologna, 57'07”), i Ragazzi Simone Capostagno (57'29”) e Filippo Schifano (58'20”) e lo Juniores Andrea Badagliacco (57'33”).

La gara femminile regala ancora una medaglia alla Sicilia, con la bellissima gara di Gaia Piccione (La Fenice) vincitrice dell'argento nella categoria Ragazzi, mentre nella stessa gara si fanno notare tra le Juniores Federica Sirchia (Pol. M. Ferrito, settima) e Giorgia Di Mario (Swimblu, ottava).

Ma non finisce qui. Anche nel Campionato Italiano di Mezzofondo, disputato il giorno seguente, Tiziano Tripodi vince il titolo tricolore nella cat. Ragazzi, confermandosi come una delle realtà più promettenti nel nuoto di fondo italiano. Il bronzo europeo in staffetta a Setubal, ritrova sul podio il compagno di squadra e di nazionale Giovanni Lauricella, che conquista un prestigioso bronzo individuale precedendo di un soffio il terzo atleta della Pol. Mimmo Ferrito, Giuseppe Di Piazza, con Filippo Schifano ottimo sesto di categoria. Un vero e proprio poker della squadra allenata da Trippodo e Raia. Tra le ragazze, Federica Sirchia chiude nel migliore dei modi la sua esperienza a Piombino: con un'eccellente gara chiusa al nono posto assoluto, l'atleta della Mimmo Ferrito conquista il bronzo individuale Juniores nel Mezzofondo, mentre nella stessa categoria è settima Shannon Buckley (Sicilia Nuoto), che tocca il tabellone a meno di quaranta secondi da Federica.

Sicilia presente anche nel Gran Fondo con Marco Inglima (Palermo Nuoto), che nel giorno di chiusura dei campionati si classifica settimo assoluto nella 25 km col tempo di 5h.22''. Una nota a parte per i due siciliani dell'Aurelia Nuoto. Andrea D'Agostino, dopo il prestigioso ottavo posto assoluto nel Mezzofondo della mattina, vince l'oro assoluto nella staffetta 4x1250 contribuendo in modo decisivo alla vittoria del proprio quartetto. Davide Marchello invece salta la 2,5 km per volare a Parigi insieme al gruppo della Nazionale, con Paltrinieri, Acerenza, Manzi, Sanzullo. Il messinese ex Ulysse disputerà la 10 km di World Series, seconda tappa della Coppa del Mondo Fina, momento decisivo in un percorso di crescita che lo ha visto approdare alla corte di Fabrizio Antonelli.
FONDONews
Fondo, trionfo siciliano al Trofeo delle Regioni
02/07/2022
FONDO

Fondo, trionfo siciliano al Trofeo delle Regioni

Grande vittoria della nostra selezione a Piombino. Il [...]

Eurojuniores, Tripodi splendido bronzo
09/06/2022
FONDO

Eurojuniores, Tripodi splendido bronzo

Terzo posto per la staffetta azzurra Under 16 grazie [...]

Tripodi e Lauricella agli Europei di fondo
27/05/2022
FONDO

Tripodi e Lauricella agli Europei di fondo

I due talenti della Pol. Mimmo Ferrito convocati in [...]

Fondo, crescita costante
12/04/2022
FONDO

Fondo, crescita costante

Miglioramenti per 12 dei 14 siciliani in gara ai [...]

Fondo tra collegiali e tricolori
05/04/2022
FONDO

Fondo tra collegiali e tricolori

Allenamenti a Palermo per la categoria Ragazzi, [...]

Fondo, qualità e quantità
01/03/2022
FONDO

Fondo, qualità e quantità

Numeri da record per i campionati indoor a Comiso. [...]

Il fondo scalda i motori
25/02/2022
FONDO

Il fondo scalda i motori

A Comiso una due giorni dedicata alle lunghe distanze

Archivio News

Top