NEWS
07/11/2016

Fin Sicilia si rinnova

Da oggi on line la nuova versione del nostro sito web: cambia la veste grafica, si riorganizzano i contenuti, arriva la versione per tablet e smartphone. Il presidente Parisi: "Vetrina e strumento di servizio"

Fin Sicilia si rinnova
Un nuovo quadriennio olimpico, un nuovo sito. Più elegante, più ricco, più user friendly. Proseguendo il percorso felicemente avviato anni fa, il comitato regionale della Federnuoto compie un altro passo avanti anche sul web.

Il sito www.finsicilia.it che da oggi trovate on line propone diverse novità. La prima a saltare all’occhio è ovviamente la veste grafica, che valorizza con forza le immagini e garantisce maggiore visibilità ai contenuti.

E proprio i contenuti vengono riorganizzati in home page garantendo una facile consultazione delle flash news e degli approfondimenti, affiancati dalle comunicazioni e dai servizi per i tesserati che da tempo rendono il sito una preziosa porta d’accesso per società e atleti.

Nel contempo, viene resa più semplice la stampa e la condivisione sui social dei contenuti (il nostro account Facebook camminerà di pari passo con il sito) e soprattutto, assecondando la diversificazione dei device utilizzati per la navigazione e in perfetta linea con la necessità di un prodotto pienamente responsive, nasce l'attesa versione per tablet e smartphone agevolando la fruizione di www.finsicilia.it.

“La nuova versione del sito web – sottolinea il presidente del comitato regionale della Federnuoto, Sergio Parisi – arriva in apertura di un nuovo quadriennio olimpico e rappresenta, anche simbolicamente, il nostro desiderio di crescere costantemente tenendo sempre ben presenti le esigenze e le richieste dei tesserati. On line trovate un sito di facile consultazione da qualsiasi device, un mezzo di informazione che fa da vetrina alle espressioni migliori del nostro movimento e che nel contempo è uno strumento di servizio di grande utilità quotidiana. La nostra presenza su internet, inclusa anche quella sui social, si conferma forte e continua”.  

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA