PALLANUOTO
04/03/2019

L'Ekipe, messaggio alla concorrenza

Le catanesi mantengono il primo posto battendo le campionesse d'Italia del Padova. Ortigia quinta in A1, all'Etna Wp la stracittadina di B

L'Ekipe, messaggio alla concorrenza
L’Ekipe Orizzonte si tiene stretto il primo posto. La vittoria delle catanesi nel big match di A1 femminile è l’acuto più significativo del fine settimana della pallanuoto siciliana.

La formazione etnea offre un segnale importante in chiave play off conservando il primato grazie al 9-7 inflitto alle campionesse d’Italia del Plebiscito Padova. In evidenza Garibotti (foto) con una quaterna.

In coda, Torre del Grifo Village perde probabilmente l’ultima occasione di agganciare il treno salvezza cedendo in casa al Bogliasco per 9-13 nonostante le triplette di Stankovianska e Morrison.

In A1 maschile sale al quinto posto l’Ortigia Siracusa, vittoriosa di misura sul Quinto per 8-7 nonostante la tenace resistenza degli ospiti. Battuta d’arresto per la Nuoto Catania, che cede in trasferta per 8-7 alla Canottieri Napoli pagando caro il vistoso passaggio a vuoto nel secondo tempo (6-0 per i partenopei).

Ferma la A2, luci puntate sulla B e sull’Etna Waterpolo, che vince la stracittadina con la Waterpolo Catania per 11-6 con triplette di Piazza e Fiorito e rimane ben salda in vetta. Anche la Rn Palermo, ottima seconda, prosegue la sua marcia imponendosi per 10-5 nella vasca della Swim Academy. Successo interno per il Cus Palermo, che si porta in quarta posizione con l’11-6 all’Oasi Salerno. Secca sconfitta esterna per la Wp Palermo (12-2 a Bari), Acese-Cosenza non si è disputata per l’assenza della formazione ospite.

Duplice sconfitta in trasferta, in A2 donne, per Brizz (12-10 col Tolentino) e Wp Messina (12-5 col Volturno).

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA