PALLANUOTO
22/04/2021

Ortigia, congedo a testa alta

Si chiude con un pari e due sconfitte la prima partecipazione dei siracusani alla Champions League

Ortigia, congedo a testa alta
Si chiude con un pareggio e due sconfitte la corsa dell'Ortigia in Champions League.

Alla sua prima partecipazione alla massima competizione continentale per club, la squadra siracusana non stacca il pass per la final eight ma esce con onore tenendo testa ai quotati avversari nel terzo e ultimo bubble tournament, disputato a Ostia.

I biancoverdi (Valentino Gallo nella foto di Maria Angela Cinardo-Mfsport) hanno rimediato due sconfitte nelle prime due uscite, contro i francesi del Marsiglia per 7-10 (0-3, 4-2, 1-3, 2-2) e contro i croati dello Jug per 9-11 (4-5, 2-4, 2-1, 1-1), impattando nell'ultimo match in programma per 8-8 (1-3, 3-1, 4-3, 0-1) con i tedeschi dello Spandau .

L'Ortigia chiude così a quota 4 il proprio girone, vinto dalla Pro Recco davanti a Jug, Olimpiacos, Marsiglia e Spandau.

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA