PALLANUOTO
24/05/2021

Ortigia in Europa, L'Ekipe in finale

Vittorie larghe e obiettivi centrati per siracusani e catanesi. Telimar tiene testa al Savona, bel finale di regular season per Cus Unime e Torre del Grifo

Ortigia in Europa, L'Ekipe in finale
Due vittorie nette per affermare la propria superiorità sugli avversari e raggiungere traguardi importanti. Ortigia e L'Ekipe Orizzonte fanno la voce grossa centrando rispettivamente Eurocup e finale scudetto.

In Serie A1 maschile, l'Ortigia riesce a ribaltare la situazione nella finale per il 5° posto che metteva in palio il pass per l'Europa. Ai biancoverdi, sconfitti per 13-10 dalla Pallanuoto Trieste nella gara d'andata, serviva un successo con almeno quattro reti di scarto. Esattamente quel che è accaduto alla Caldarella, dove i padroni di casa si sono imposti per 9-4 azzerando il gap già nel primo parziale (3-0) e tenendo poi a distanza i triestini. Tripletta di Gallo (foto Maria Angela Cinardo - Mfsport.net).

Ancora più larga la vittoria de L'Ekipe Orizzonte in gara-3 delle semifinali scudetto. La formazione catanese ha inflitto alla Sis Roma un 10-3 che non ammette repliche. Partita senza storia e finale contro il Plebiscito Padova conquistata. Si giocherà al meglio delle cinque partite: prime due gare in Veneto (28 e 30 maggio), gara-3 a Catania (4 giugno), eventuali gara-4 e gara-5 a Catania e Padova rispettivamente il 6 e 9 giugno.

In tema di finali, mercoledì 26 a Palermo è in programma gara-2 della sfida per il 3° posto in A1 che oppone il Telimar al Savona. In gara-1 la formazione di Baldineti ha perso 8-5 giocandosela alla pari per tre tempi prima di cedere al break ligure nell'ultima frazione. L'eventuale gara-3 si giocherà ancora a Palermo il giorno seguente.

In A2 maschile, rinviate Arechi-Nuoto Catania e Acquachiara-Muri Antichi, è andato in acqua solo il Cus Unime, vittorioso per 8-7 in trasferta contro la Canottieri Napoli con gol decisivo di Cusmano. La griglia di play off e play out verrà definita dopo lo svolgimento dei recuperi.

Penultima di ritorno in A2 femminile. Chiude al terzo posto Torre del Grifo, che nell'ultimo turno riposerà. Le etnee concludono la stagione con un sonante 21-10 al Napoli Nuoto con 6 gol di Buccheri e Longo, 5 di Misiti e 3 di Casabianca.

 

Articoli correlati

Indietro

Top Prenota un appuntamento a FIN SICILIA